Lifting



E’ l’intervento chirurgico principale per ringiovanire e risollevare il viso.

Ormai da diversi anni i chirurghi più esperti agiscono non solo rimuovendo la pelle in eccesso, ma anche rimodellando una particolare struttura muscolo-fibrosa del viso e del collo (lo SMAS), ottenendo in tal modo un risultato più naturale, completo e stabile nel tempo.

 

Il moderno “soft-lifting” deve distendere i lineamenti senza alterarli e può interessare il viso, il collo e la fronte contemporaneamente o separatamente (lifting segmentale; da non confondere con l’abusato termine di “mini-lifting”); le cicatrici sono nascoste tra i capelli o in pieghe naturali della pelle, con un risultato del tutto inapparente.

L’anestesia può essere locale (personalmente la maggioranza dei casi) o generale, l’intervento può essere effettuato in day-hospital o con ricovero, a seconda dei casi.

 

LIFTING ENDOSCOPICO

 

Non si tratta di una tecnica applicabile in tutti i casi e quindi sostituitiva delle altre descritte.

Conserva “in casi selezionati” una certa validità nel trattamento della fronte; attraverso piccole incisioni dietro l’attaccatura dei capelli, introduciamo delle fibre ottiche e dei sottili strumenti che permettono di agire sul muscolo frontale, sul procero e sul corrugatore del sopracciglio; utile anche come alternativa al mini-lifting, per il sollevamento della parte esterna degli occhi e/o delle sopracciglia.

 

CHE PUO’  FARE PER ME IL LIFTING?

 

Tecnicamente il lifting viene indicato come RITIDECTOMIA (letteralmente “rimuovere le rughe”).

 

Il lifting da i migliori risultati in pazienti che vogliono correggere:

 

La parte centrale del viso

Solchi profondi sotto gli occhi

Pieghe profonde tra il naso e le labbra (solchi naso labiali)

Discesa muscolare e cutanea  della linea dellla mandibola

Depressioni da riassorbimento e impoverimento (atrofia) del grasso facciale

Pieghe e discesa della cute e dei muscoli superficiali del collo

 

COSA  UN LIFTING NON PUO’ CORREGGERE?

 

Il  Face-Lift può produrre un eccezionale miglioramento dei difetti sopra riportati, non può tuttavia arrestare il normale processo di invecchiamento, diciamo che possiamo …”rimettere indietro le lancette dell’orologio “!

Un buon lifting, a seconda dei soggetti e delle tecniche usate, dura in circa 10 anni.

Va tenuto presente che il lifting non può, ovviamente correggere alcuni difetti in settori particolari  del viso, come:

Palpebre pesanti e gonfie, naso, qualità e caratteristiche della pelle. Altri interventi, in questi casi, insieme o indipendentemente dal lifting devono essere impiegati  come:

Blefaroplastica  – Rinoplastica – Peeling

 

Durante la vista il Prof. Tilesi discuterà con Lei ogni aspetto dell’intervento di ringiovanimento, più adatto al  Suo caso.


Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Informativa privacy ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003

I dati da Lei inseriti, quali i dati identificativi, indirizzi, numeri di telefono e indirizzo email, saranno trattati dall'impresa titolare del sito internet, con modalità  elettroniche e in qualità di Titolare del trattamento, al solo fine di dare risposta alle Sue richieste e non verranno messi a disposizione di nessuno, né diffusi. Il trattamento di tali dati è necessario perchè il titolare del sito internet possa evadere le Sue richieste. In qualità di interessato del trattamento, Le è garantito l'esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/03, tra i quali il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma dell'esistenza dei Suoi dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile, di conoscere le modalità  e le logiche del trattamento, di richiedere l'aggiornamento e l'integrazione dei dati stessi, la loro cancellazione o trasformazione in forma anonima, in caso di violazione di legge, nonché, di opporsi al loro trattamento. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi in qualsiasi momento per iscritto al Titolare del trattamento, presso la sua sede indicata nel sito internet medesimo.